cerca  Cerca nel Sito   
News Links

Home  |  chi siamo  |  mediateca  |  biblioteca  |  pubblicazioni  |  studi emigrazione  |  contatti  |  newsletter
 Global Migrants Action

Come nasce la Giornata d’Azione Globale? In diverse occasioni, durante le riunioni nei vari Forum Mondiale e in altri eventi, il movimento dei migranti, rifugiati ed sfollati ha potuto costatare il bisogno di realizzare una azione comune a livello mondiale, perché mondiale è il nemico con il quale ci scontriamo quotidianamente. Inoltre questa azione potrebbe rappresentare un momento importante tramite il quale riconoscerci come movimento di lotta a livello mondiale.

Per questa ragione durante il Forum Mondiale delle Migrazioni realizzato a Quito (Ecuador) a ottobre 2010 y durante il Forum Mondiale a Dakar (Senegal) a febbraio 2011 si è discusso e deciso la realizzazione di una giornata di azione globale per i diritti dei migranti, rifugiati ed sfollati il 18 dicembre, data in cui le Nazioni Unite hanno adottato la Convenzione per i diritti dei lavoratori Migranti e le loro famiglie.

Questa giornata vuole anche contribuire a diffondere a livello mondiale la “Carta Mondiale per i diritti dei Migranti” la cui versione definitiva è stata approvata a Gorée il 4 febbraio 2011



 Casa África

Si tratta di un sito del Ministero degli Esteri e della Cooperazione spagnolo, che su occupa delle relazioni tra Spagna ed Africa attraverso attività culturali ed aeducative.
Sul piano dei rapporti economici, il sito presenta le opportunità offerte dal continente africano a professionisti, impresari e operatori di commercio spagnoli, attuando in primo luogo un appoggio alla internazionalizzazione delle imprese spagnole già presenti in Africa.
Fin dalla sua fondazione nel 2006, uno dei principali obiettivi di Casa África è stato quello creare nuove politiche e di consolidare le relazioni tra Spagna ed Africa nei centri di studio e ricerca e nei mezzi di comunicazione, favorendo con questi mezzi un avvicinamento tra Spagna ed Africa, mediante la creazione di alleanze strategiche e relazioni bilaterali e multilaterali a largo raggio.



 Sardegna Migranti. Emigrati e Immigrati della Sardegna

Il sito è a cura della Regione Autonoma della Sardegna. Il layout è molto semplice e lineare; consta di cinque sezioni accessibili dalla barra superiore: Sardi nel Mondo; Stranieri in Sardegna; Messaggero Sardo; Trasparenza; Eventi.

Cliccando sulle sezioni, compare un sottomenù da cui si accede ad altre pagine. Interessante la sezione Circoli, da cui è possibile conoscere località e indirizzi dei circoli sardi sparsi nei 5 continenti. Anche le sezioni successive si suddividono in elenchi ad albero e contengono informazioni istituzionali rivolti agli utenti italiani o stranieri, compresa la pagina "Notizie" che contiene notizie utili al mondo delle migrazioni sarde.

La sezione "Trasparenza" contiene documenti attraverso i quali vengono assegnati i contributi al mondo dell'emigrazione organizzata e alle associazioni isolane che curano i molteplici aspetti dell'inserimento sociale degli stranieri.



 Open Doors

The project Open doors: Europe for Citizens aims to analyze the hosting situation of refugees and asylum seekers in some of the border countries of European Union (Italy, Greece Spain, Hungary, Cyprus) in order to improve mechanisms of social inclusion. The main objectives are:

- Provide EU citizens, policy makers and public opinion of a comprehensive insight of the social inclusion system for refugees and asylum seekers of Italy, Greece Spain, Hungary and Cyprus.

- To raise awareness on needs for improving social inclusion of forced migrants in Europe.

This insight will help to foster the European dimension of social cohesion with immigrants and refugees and will improve mutually capacities of partners to work on the issue and will invite institutions to enhance best practices for social integration.

This campaign aims to involve civil society and raising public awareness of the importance to review policies of refugees and asylum seekers to improve its social inclusion, which currently falls within humanitarian policies.



 EUDO: Observatory on Citizenship

Democracy is government accountable to citizens. But how do states determine who their citizens are? EUDO Citizenship allows you to answer this and many other questions on citizenship in the EU member states and neighbouring countries.

On this website you can find updated information on loss and acquisition of citizenship, national and international legal norms, citizenship statistics, bibliographical resources, comparative analyses and debates about research strategies and policy reforms.



 Migrant at Sea

This blog follows the general subject of migration by sea from Africa to or towards Europe and other significant maritime migration routes which end in the European Union, such as Turkey to Greece and Albania to Italy. The blog focuses on the subjects of maritime immigration enforcement, rescue at sea, and refugee and migrant rights and protections.

Significant maritime migration events elsewhere in the world are noted from time to time.

The blog’s editor is Niels W Frenzen, a clinical professor of law at the Gould School of Law, University of Southern California, in Los Angeles. He specialises in refugee law. Prior to joining the USC faculty in 2000 he practiced law in Los Angeles and Miami where he represented asylum seekers and participated in legal challenges to the maritime interdiction practices of the US Government in regard to Haitian boat people in the 1980s and 90s. He is a member of the Bar in California and Florida and a member of the Law Society of England and Wales (without an active practising certificate).



 :: Mondo Scalabriniano

Centri di studio e ricerca

Siti

Home  |  chi siamo  |  mediateca  |  biblioteca  |  pubblicazioni  |  studi emigrazione  |  contatti  |  newsletter
© 2005 roma-intercultura | Realizzazione: help-pc.it | Powered by: Php - MySql - Gnu/Linux - Quanta+

Valid XHTML 1.0 Strict    CSS Valido!